Azioni

 

18 marzo 2014

In chiusura di una giornata faticosa, occupata ad opporre civile ma inutile resistenza ad un ennesimo atto di alienazione di un bene comune.
Ieri mattina e pomeriggio alcuni esponenti del Comitato Verde Santa Rosa si sono accorti dell'albericidio in via Giammatteo, a Lecce, ed hanno provato a cercare informazioni venendo a sapere che:
- si tratta di un'area una volta di proprietà del Comune poi venduta ad una società privata;
- supponiamo si tratti di una società di costruzioni, in quanto l'unico segno sull'area è un cartellone pubblicitario della stessa che invita ad acquistare futuri villini con piscina;
- in ultimo, da un accertamento documentale si evince che l'area è "zona di rispetto del bosco" (Coni + zona militare) nel PUTT vigente, ergo bene che dovrebbe essere vincolato, proprio per la sua funzione di protezione del verde circostante.

Ieri sera il Comitato ha scritto tempestivamente a diverse autorità competenti per esporre i fatti e chiedere di verificare le autorizzazioni in mano alla società che ha ordinato i lavori di abbattimento.

E così, rispettando il primo tra i propri obiettivi costitutivi ("garantire la sopravvivenza del verde esistente nel quartiere"), ieri notte, poco prima di mezzanotte, ha inviato via fax ed email un esposto.

Risultato: stamattina, intorno alle dieci, diverse pattuglie della polizia municipale e poi una della p. provinciale si sono recate presso il sito, fermando momentaneamente i lavori per poter accedere alle autorizzazioni. Dopo neanche un'ora hanno fatto riprendere i lavori. La motivazione: la società è in possesso di un'autorizzazione regionale al disboscamento!!!

Tristezza grande.

I lavori sono andati avanti fino alle 17. Quasi tutti gli alberi, almeno 30 pini d'Aleppo tra i 30 e 40 anni d'età, - la
maggiorparte con fusti dritti, senza rami secchi, in piena infiorescenza - sono già stati abbattuti. Domattina, quando avremo accompagnato i nostri bambini a scuola o al momento della nostra prima pausa caffé, sarà ragionevolmente tutto finito.

Il deserto è servito.

http://www.quotidianodipuglia.it/lecce/alberi_da_abbattere_a_lecce/notizie/580585.shtml